IL BLOG “MICHELEMORAGLIO” A FAVORE DELLA SICUREZZA STRADALE IL BLOG "MICHELEMORAGLIO" E LA CAMPAGNA "THE SATURDAY NIGHT STAY TUNED"

Bella Raga!

 

Lo so, non ti interessa, sei giovane, le raccomandazioni non ti servono ci pensano già i tuoi ma fidati che quello che ti scrivo non è da genitore ma da fratello maggiore perché i genitori non si ascoltano mai…

Alla tua età i tuoi occhi brillano di voglia di vivere, di uscire con gli amici, di divertirsi insieme ma soprattutto trasgredire, insomma di “spaccare tutto”.

Spesso TU hai voglia di trasgredire: fare tardi il sabato notte, lo faccio ancora adesso io, di stare insieme ad amici e conoscenti.

Ricordati che si può trasgredire in modi diversi, la tua trasgressione non può essere lesiva prima al prossimo e poi a te.

Quando esci per andare a ballare assicurati che ci sia un tuo amico non bevitore o, perlomeno quella sera che non beva, fate una macchina in quattro e poi all’uscita non partire subito aspetta che l’ udito non abbia il cosiddetto fruscio, non avere fretta di ritornare a casa ma almeno ritorna in sicurezza.

TU, prima di “trasgredire” pensa non a te ma alla gente che ti sta intorno: ai tuoi amici, alla tua famiglia, alla tua fidanzata o fidanzato: vederti su una barella di ospedale non fa piacere a nessuno, o addirittura rimanere invalido, stravolgeresti la vita di tutte queste persone: moriresti tu ma morirebbero dentro anche loro …PER SEMPRE !!!

“Ma non mi è mai successo niente!” questa sarebbe la tua risposta e sai cosa ti dico? Basta una fottutissima volta, un evento che ti cambierebbe la vita per sempre.

Quando sali in macchina con i tuoi amici assicurati sempre di allacciare le cinture di sicurezza ANTERIORI e POSTERIORI, di non scambiarvi messaggi o post da smartphone , parlate tra voi, tenetevi svegli, mentre si è alla guida bisogna prestare attenzione!

FAI IL BULLO, INCAZZATI SE NECESSARIO con i tuoi amici se non osservano queste cose, potresti, inconsciamente, salvargli le vite.

Durante il tragitto osserva i limiti di velocità, le condizioni stradali, le precedenze: non avere fretta ormai è già mattina ma i tuoi genitori  sono più contenti che ritorni a casa che non ritorni proprio…

In motorino o moto prima di partire assicurati che il casco sia ben allacciato, e ricordati il casco non deve essere bello deve essere utile e sicuro, al momento dell’acquisto indossalo e vedi se ti calza bene, basta che con la mano nella parte posteriore vedi se riesci a sfilarlo se è così prendine uno che non si scalzi!

Guarda se compare la TARGHETTA DI OMOLOGAZIONE  e DIFFIDA DA CASCHI A POCO PREZZO!

Non alterare le caratteristiche tecniche con elaborazioni varie

In moto non gareggiare per strada per questo ci sono le piste apposite.

Non fare il “figo” con le forze dell’ordine: loro sono li per TE, per tutelare la  sicurezza, se ti fermano non essere scortese, anche loro sono padri o madri di famiglia magari con figli e poi non sono così contenti di prestare il loro servizio il sabato notte quando il 90% della gente è a casa o si diverte, devi essere comprensivo e collaborativo qualunque cosa ti richiedano dai documenti di circolazione o la prova dell’etilometro.

Quindi non rischiare pensaci prima!!!

 

THE SATURDAY NIGHT STAY TUNED

Share Button

“CAFFE’ 58” E LA FONDAZIONE “MARCO SIMONCELLI” ULTIME NOTIZIE DAL BAR/RISTORO "CAFFE' 58" DI SIMONA RAZZETTI

Il 20 Gennaio 2017 Simona e Luca si sono recati in fondazione per consegnare l’assegno con i contributi della giornata evento svoltasi in Piazza Europa a Chieri in provincia di Torino l’1 e 2 Ottobre 2016.

Queste donazioni serviranno per finanziare il progetto della fondazione “Marco Simoncelli” UNA CASA DIURNA PER RAGAZZI DISABILI” nel comune di S. Andrea in Besanigo (RN).

Sotto ci sono le foto delle due manifestazioni, inoltre, lo scrivente segnala che Simona  E’ AUTORIZZATA ha rilasciare informazioni per ciò che riguarda il tesseramento con la fondazione “Simoncelli”, questo il link: http://www.marcosimoncellifondazione.it     oppure contattarla al: 328/6177784, o andare direttamente al “Caffè 58” a Chieri , Corso Matteotti n.7,inoltre, lei ha un’associazione no-profit “Gli amici della Kombricola”, all’ interno di questo blog c’ è l’articolo di approfondimento, questo è il link: https://www.michelemoraglio.it/associazione-amici-della-kombricola-chieri

“Gli amici della kombricola” e “Caffè 58” organizzano “Tutti insieme appassionatamente” i giorni 16 e 17 Settembre 2017 – Piazza Europa- CHIERI

 

 

Il “Caffè 58” fa parte del circuito “Lyoness”, per eventuali domande rivolgetevi ai contatti sovracitati, oppure visitate il sito da questo link: https://www.lyoness.com/it

 

Locandina evento manifestazione 1 e 2 Ottobre 2016

 

Simona e “Radio Manila”
Foto della manifestazione “Tutti insieme appassionatamente” del 2016

 

Simona e Luca alla fondazione “Marco Simoncelli”

 

(Articolo scritto da Moraglio Michele in collaborazione con “Caffè 58”)

Share Button

LA FONDAZIONE “MARCO SIMONCELLI” L'ARTICOLO SPIEGA CHE COS'E' LA FONDAZIONE E I SUOI SCOPI SOCIALI

In questo blog abbiamo ospitato “Caffè 58” il punto di ristoro di Simona Razzetti a Chieri (TO) ma non abbiamo ancora scritto che cos’ è la fondazione “Marco Simoncelli” alla quale lei, insieme ad altri, ne fa parte.

La fondazione è nata nel Dicembre 2011 voluta dall’amico e manager di Marco Simoncelli, Carlo Pernat.

La fondazione ha finalità umanitarie, morali ed è stata costituita proprio dalla famiglia di Marco per continuare l’attività di Marco anche dopo la sua scomparsa.

Inoltre, la fondazione, promuove progetti di solidarietà a favore di soggetti svantaggiati.

Nell’Aprile del 2012 la fondazione riceve la dicitura ONLUS.

I valori che ha l’associazione sono integrità morale in ogni aspetto della vita privata e sociale, lealtà e correttezza in ambito sportivo, soccorso verso i più deboli, rispetto verso ogni cultura ed identità.images11

La fondazione non opera solo in ambito nazionale ma anche fuori dai confini italiani, collabora con Enti nel campo della solidarietà e cooperazione sempre in soggetti svantaggiati, ed essa intende collaborare  attivamente in tutte le iniziative proposte da Enti e istituzioni pubbliche e private nonchè Enti sprtivi sia pubblici che privati riguardanti il volontariato sociale.

La missione dell’associazione è continuare l’opera iniziata da Marco Simoncelli  per promuovere lo sviluppo, l’autonomia e i diritti dei bambini, la formazione dei giovani e l’opera di aiuto alle persone svantaggiate.

Qua di seguito vi scrivo i relativi contatti per sostenere, se volete, l’associazione: Via Emilia, 9 Riccione (RN) Tel.+39 0541 660865

+39 328 7653648

Per urgenze:

+39 338 7246406

Inoltre, diffidate dai falsi volontari che chiedono denaro se non mostrano regolare contratto di collaborazione!

Se volete approfondire l’argomento riguardo alla fondazione questo è il link in uscita: http://www.marcosimoncellifondazione.it

images34

 

Share Button

EICMA 2016 L'ARTICOLO SPIEGA LE ULTIME NOVITA' A DUE RUOTE PER L'ANNO 2017

Si è chiuso Domenica 13 Novembre 2016 nei padiglioni di Milano Fiera-Rho la Settantaquattresima edizione di EICMA 2016.

Molte le novità riguardanti le due ruote, partiamo con le italiane tra le quali spicca la Ducati con l’inedita Multistrada 950 con motore bicilindrico Euro 4 che sviluppa 113 CV.

Poi abbiamo la nuova Monster 797 ma la più attesa è la nuovissima Ducati 1299 Superleggera, una sportiva da 215 CV!

Questa moto pesa soltanto 152 chilogrammi grazie all’impiego di fibra di carbonio sul telaio e nel forcellone.

Ultima novità è Scrambler nelle versioni “Desert Sled” e “Cafè Racer”.

Moto Guzzi con la MGX-21 e la Audace Carbon con motore da 1400, la gamma V7 III.

Il gruppo Piaggio ha presentato la Vespa elettrica mentre l’Aprilia ha presentato le nuove Shiver e Dorsoduro 900 per tutte e due le moto le cilindrate salgono da 750 a 900 cm^3.

Nella categoria 125, la più gettonata dai teenagers la nuova RS e la Tuono.

La BMW presenta la nuova GS in due versioni: 310 e la R 1200 GS con nuovo restyling e nuove sospensioni.

index

ducati-supersport-002
La nuova Ducati Supersport la “Regina” EICMA 2016

Rimanendo sempre nello stand BMW che presenta anche le nuove Roadster R ,nineT, nineT urban, nineT urban G/S mescolando linea classica ed enduro con ruote tassellate.

La più grande in casa BMW c’è la K1600GL da 26.000 Euro che una grande granturismo lussuosa.

Yamaha presenta i nuovi TMAX che, da Marzo 2017, sarà disponibile in tre versioni: TMAX, TMAX SX e lo sportivo TMAX DX.

La gamma supersport è rappresentata dalla nuova YZF-R6 con il cambio elettronico con il quale si può cambiare a pieno gas senza l’uso della frizione e per gli amanti del collezionismo ci sarà la nuova XSR900 Abarth prodotta in edizione limitata.

Kawasaki presenta la naked Z650 e la Z900, invece per pochi eletti cioè 120 sarà prodotta la Ninja H2 Carbon con il cupolino in fibra di carbonio e verniciatura speciale.Honda presenta una moto particolare: X-ADV cioè un crossover che offre la praticità dello scooter e la dinamica di una moto.

Per altre curiosità rinvio alla pagina ufficiale di EICMA 2016, questo è il link: http://www.eicma.it

 

Share Button

COME LAVARE IN MODO IMPECCABILE LA PROPRIA MOTO? In questo articolo viene descritto come lavare in modo impeccabile la moto senza rovinare la carrozzeria

In questo articolo vengono dati dei consigli di manutenzione per la vostra amata moto.

Dico e ribadisco amata perchè quanti di voi quando lavano la moto, insaponandola con la spugna, quasi l’accarezzano? Oppure gli parlano? Quando c’è bel tempo la tiriamo fuori dal box per “sgranchire” le ruote.

Sembra che la moto sia quasi una compagna o una fidanzata da quanto siamo legati, e guai a chi c’è la tocca!

Cromature perfette, marmitte splendenti e carrozzeria impeccabile, quando la moto è in strada o parcheggiata deve essere come appena uscita dal concessionario.

Avete mai visto una moto sporca o maltenuta? Oppure un centauro in autolavaggio che da una lavata con la lancia “alla veloce”? Io mai.

Non posso parlare io perchè non ho una moto ma una semplice Vespa 125 però, secondo me, il discorso non cambia.

In questo articolo mi limito a spiegare la manutenzione “fai da te”, cioè quella che possono fare tutti per il resto, in caso di guasti, consiglio di portarla dal meccanico di fiducia in quanto le moto moderne sono molto sofisitcate dal punto di vista elettrico/meccanico e nel caso ci fossero problemi non fate nulla di quello che non potete sapere, rischiate di peggiorare le cose!

Per prima cosa il lavaggio: coprite serrature e silenziatore con stracci o carta per non fare entrare acqua al loro interno poi, se avete la lancia, potete passarla con getto non troppo forte magari state un pò più lontano dalla moto, questa prima operazione serve per eliminare polvere o sporco e ammorbidirlo per poi successivamente passare lo shampoo.

DOVETE USARE DUE SPUGNE! UNA PER LA PARTE ALTA E L’ALTRA PER LA PARTE BASSA (PASSARUOTA  E PARTICOLARI CHE NON SI VEDONO)

Il sottoscritto per le mie auto d’epoca sono anni che uso questa prassi per lavare la carrozzeria perchè la spugna al suo interno ha dei forellini e nel caso che ci fosse un piccolo sassolino al loro interno rischiate di rigare superficialmente tutta la moto con conseguenze che potete ben immaginare.

Nel lavaggio ci deve essere MOLTISSIMA SCHIUMA, piuttosto abbondate con lo shampoo se non la fa: la schiuma ha un effetto protettivo durante la fase della passata di spugna evitando di premere la spugna, dovete soltanto “accarezzare” la carrozzeria non forzate eventuale sporco con unghie o peggio ancora cacciaviti o taglierini!

Potete risciaquare abbondantemente con acqua la carrozzeria con il normale getto d’acqua senza usare la lancia e l’idropulitrice.

Asciugare con aria compressa, passando l’aria nelle giunte e in tutte quelle parti dove abitualmente l’acqua ristagna.

Per mantenere la carrozzeria lucente e bella è importantissimo toccarla pochissimo, personalmente non uso la pelle di daino per asciugarla, piuttosto la lascio asciugare da sola perchè se la pelle di daino è sporca di polvere anche qua c’è il rischio che la carrozzeria si graffi.

(Foto per gentile concessione di Simona Razzetti “Caffè 58”)

13084198_1020924874610937_717953321_n

13322211_1738749553062550_6498496218228050466_n13434679_1748242048779967_4600587028858187312_n13439171_1751208358483336_76705176978961395_n

14238104_1794836047453900_4658456286796389307_n

Share Button