LISTA DELLE AUTO STORICHE UN PO’ DI CHIAREZZA AL RIGUARDO L'ARTICOLO SPIEGA CHE COS'E' LA LISTA DELLE AUTO STORICHE E CHIARISCE IL DISCORSO

Da molto tempo e precisamente circa da una decina d’anni nel nostro ufficio arrivano richieste di delucidazioni per iscrizioni nei vari registri storici.

Arriva sempre la stessa frase“Ma la mia auto non è iscritta nella lista delle auto storiche”.

Ma che cos’è questa fantomatica lista?

Chi è delegato a compilare questa lista?

Chiariamo subito il concetto, non esiste nessuna lista delle auto storiche.

Il perchè lo scrivo subito.

L’ origine di questa “novità burocratica” arriva con il decreto “Salva 500”.

Legge chiamata così dalla popolazione ma un decreto legge n. 2575 presentato dagli onorevoli Magnalbò-Salvi che doveva regolamentare una volta per tutte il discorso “auto storiche” e accorpare una serie di regole e leggi tra i vari uffici, enti, comuni e regioni doveva “metter a tacere” tutti quanti.

Con il tempo e le varie legislature è andato perso.

Ma è rimasta questa fantomatica “lista delle auto storiche”.

La lista delle auto storiche era stata chiesta all’ASI molto tempo fa per ulteriore certificazione di auto di particolare interesse storico e collezionistico.

Alla fine anche i registri storici hanno recepito questo stilando anche loro una propria lista con il risultato di fare ancora una volta tanta confusione.

Lo Stato italiano voleva la piena collaborazione dei registri riconosciuti per legge per preservare auto con PARTICOLARI caratteristiche tecniche e di costruzione ma alla fine hanno compilato una lista con le auto dei loro associati e, a volte, a “lasciare fuori lista” auto che non erano iscritte nei loro registri.

Da quando il Governo centrale italiano ha tolto l’esenzione per i veicoli tra i 20 e i 30 anni ritorna “ad hoc” questo concetto.

“Ma la mia vettura se è iscritta nella lista non paga il bollo?”

In questo articolo spiego che la risposta è negativa, perchè “la lista” delle auto dai 20 ai 30 anni non è la lista di esenzione o certificazione ma la lista DI CHI DEVE PAGARE LA TASSA DI POSSESSO DEL VEICOLO.

Ecco cos’è  questa lista.

I registri storici hanno una propria lista delle auto MA DI FUTURO INTERESSE STORICO, ad esempio il Registro Fiat ha una lista consultabile da qui: http://www.registrofiat.it/

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 4 =