IL RADUNO DELLE ECCELLENZE ITALIANE AL PARCO COMMERCIALE MAGNONE AUTO STORICHE E SUPERCARS IN QUESTO ARTICOLO SI PARLA DEL RADUNO AL PARCO COMMERCIALE MAGNONE

Domenica 26 Novembre 2017 si è tenuto il Raduno auto storiche e supercars al Parco Commerciale Magnone  a Castelnuovo Don Bosco in provincia di Asti.

Molte le vetture intervenute al raduno organizzato da Margherita Schierano: dalle Ferrari classiche e moderne: dalla  Porsche alla Maserati Biturbo, alla Fiat “Nuova 500 L” più altri modelli come Alfa Romeo “4C” nuovissima auto moderna dal design del futuro più altre auto visibili dalle foto.

Un ringraziamento va al Dott. Carlo Trombetta e Astoria per aver contribuito all’aperitivo di benvenuto per poi proseguire  con il pranzo al ristorante panoramico del Parco Commerciale Magnone e concludersi con la benedizione delle auto al santuario del Colle Don Bosco.

Vista panoramica del Parco Commerciale Magnone

 

La particolarità del Parco Commerciale è che rispetto alla concorrenza offre servizi allo shopping esclusivi ad esempio all’interno del supermercato sono presenti, oltre ai prodotti delle grandi marche, generi del territorio ossia a chilometri “zero” tra i quali il miele, i vini e gli spumanti ai formaggi e alla dolciaria dove il territorio piemontese ha una forte tradizione ed è questo il punto di forza dell’economia regionale.

All’interno del Parco commerciale Magnone è presente una lavanderia, una tabaccheria, un bar-ristoro “Vergnano 1882” (anche questa marca piemontese), gelateria, “Cash  & Carry” dedicato esclusivamente ai liberi professionisti con partita IVA, gioielleria, agenzia viaggi, computers e abbigliamento,  e molto altro ancora!

 Il giorno dopo ho rilasciato un’intervista.

Da anni frequenti raduni di auto storiche ma cosa maggiormente ti ha colpito?

Mi ha colpito l’impostazione del raduno, organizzato perfettamente, il connubio tra modernità e storicità, anche perché le persone sono state affascinate dalla maestosità del marchio “Ferrari” e “catturate” dal gusto retrò delle auto storiche, è stata una bella festa!

 

Cosa consiglieresti a Margherita, organizzatrice del raduno per i prossimi raduni?

Margherita la conosco da tantissimo tempo, una persona carinissima e simpaticissima e, come la definisco io, un trionfo di idee, da tantissimo al suo Parco Commerciale anche perché si occupa di relazioni esterne e collabora insieme alla famiglia fin da giovanissima.

Penso che sarebbe una persona che tutti vorrebbero a lavorare al proprio fianco: precisa, elegante e puntuale, aggiornata alle nuove strategie di marketing anche perché se al giorno d’oggi non ti aggiorni la concorrenza è “feroce”.

Comunque non gli consiglierei nulla: il raduno è suo, fatto bene, come si direbbe è “OK”.

 

Ritornerai se c’è la possibilità di un’altro ritrovo come Registro Fiat?

Si, se ci accetterà di nuovo, volentieri ma la partnership è finita nel 2012 con il Registro adesso vediamo nascere nuove prospettive lavorative orientate al futuro dei prossimi vent’anni  dove, insieme al mio staff, abbiamo visto nascere il nuovo brand “Web Development” Business support, già anni fa facevamo da assistenti virtuali al Registro ora lo mettiamo in pratica ai liberi professionisti .Il blog dove oltre a leggere quest’articolo potete spedire lettere e raccomandate direttamente dal vostro telefonino evitando la coda in posta…

 

Insomma sei un’altra Margherita…

 

Ma purtroppo se non ti aggiorni, non studi e non metti in pratica nel giro di poco tempo chiudi un’azienda: al giorno d’oggi bisogna fare investimenti mirati, poco costosi e controllati nel lungo periodo, partecipare a meeting di settore e perfezionarsi.

Il Parco Commerciale Magnone si trova a Castelnuovo Don Bosco in provincia di Asti, Via S. Giovanni n.65 (strada del Papa) o semplicemente seguire le indicazioni “Colle Don Bosco”.

Per chi volesse visitare il sito con tutte le offerte e scaricare il volantino questo è il link: https://www.parcocommercialemagnone.com/  

 

Logo del Parco Commerciale Magnone

 

(Nella foto in alto: Dott. Carlo Trombetta e Margherita Schierano)

Share Button

IL CLUB DEL FUTURO “CUORE E CARBURATORE” L' ARTICOLO SPIEGA CHE COS' E' IL CLUB "CUORE E CARBURATORE"

“Cuore e carburatore” è un’associazione no-profit, organizzano raduni, eventi e manifestazioni tutti completamente gratuiti.

“Cuore e carburatore” ha una raccolta fondi facoltativa che va in beneficienza.

Se volete saperne di più su questa associazione, vi rinvio al link: https://solocuorecarburatore.wixsite.com/2015

Dopo circa 10 anni che il nostro delegato non partecipava più ad un raduno sia di auto che di moto, e, a distanza di dieci anni, abbiamo visto l’evolversi della vita associativa degli appassionati delle due e quattro ruote.

L’ evento di Domenica 24 Settembre 2017 svoltasi presso il Centro Commerciale “Auchan” di Torino.

Chiediamo al relationship manager di “Vintagegroup” come si è trovato: “Benissimo, direi non potevo chiedere di meglio!”.

Nella giornata si sono radunate sul piazzale dell’ ipermercato  numerose auto non solo di marca Fiat tra cui Lancia, Alfa Romeo, Mini, Volkswagen, Autobianchi e Renault e numerose moto.

“Mi sono divertito soprattutto perché ho visto tutta la produzione motoristica degli ultimi 80 anni: dalla “Balilla” alla Cinquecento Abarth quella più recente ai modelli amati nella mia adolescenza tra cui Renault  5 GT Turbo, “Uno” Turbo i.e.”.

Cosa ti ha colpito di più di “Cuore e carburatore” club di appassionati di auto e moto storiche?

“Non ho ancora avuto il piacere di parlare con i membri del consiglio direttivo anche perché Domenica c’era tanta gente e logicamente non si poteva… però l’ho visto come un club del futuro nel senso che rispetto ai nostri che, anche se le nostre cariche sociali non sono retribuite, loro sono riusciti ad abbattere i costi di gestione di un’associazione e quindi i ricavati poterli dare in beneficienza, i loro raduni sono completamente gratuiti ma se si vuole si può contribuire con un’ offerta che va poi in beneficienza”.

Il responsabile delle relazioni esterne dice ancora “Straordinari due volte: sia per la beneficienza e poi perché radunano gente di qualunque ragione sociale: dal ragazzo giovane con la sua “Seicento” o “Uno” Turbo i.e. al signore più anziano con la “Balilla” in maglietta e pantaloncini, io che per anni dovevo girare in giacca e cravatta sotto il sole a quaranta gradi perché rappresentavo un marchio”.

Tu, che da oltre vent’anni sei nell’ambiente autostorico cosa consiglieresti?

“Ognuno fa quello che crede nel miglior modo possibile poi ci saranno sempre dei detrattori che trovano sempre qualcosa di sbagliato…personalmente non posso consigliare nulla anche perchè non mi occupo di organizzazione ma di amministrazione poi come dico sempre ai miei collaboratori prendetevi meno sul serio e rispettate il prossimo e quello che fa”.

Chiediamo al responsabile se parteciperà ancora: “Certamente, mi sono trovato a mio agio e penso che stavolta tireremo fuori l’altra meraviglia dal nostro garage la “Cinquecento Sporting” trasformata Giannini solo tre esemplari rigorosamente fatti dall’ing. Franco Giannini a un anno prima di morire”.

(Photogallery raduno Centro Commerciale “Auchan” di Torino)

Share Button

“CAFFE’ 58” E LA FONDAZIONE “MARCO SIMONCELLI” ULTIME NOTIZIE DAL BAR/RISTORO "CAFFE' 58" DI SIMONA RAZZETTI

Il 20 Gennaio 2017 Simona e Luca si sono recati in fondazione per consegnare l’assegno con i contributi della giornata evento svoltasi in Piazza Europa a Chieri in provincia di Torino l’1 e 2 Ottobre 2016.

Queste donazioni serviranno per finanziare il progetto della fondazione “Marco Simoncelli” UNA CASA DIURNA PER RAGAZZI DISABILI” nel comune di S. Andrea in Besanigo (RN).

Sotto ci sono le foto delle due manifestazioni, inoltre, lo scrivente segnala che Simona  E’ AUTORIZZATA ha rilasciare informazioni per ciò che riguarda il tesseramento con la fondazione “Simoncelli”, questo il link: http://www.marcosimoncellifondazione.it     oppure contattarla al: 328/6177784, o andare direttamente al “Caffè 58” a Chieri , Corso Matteotti n.7,inoltre, lei ha un’associazione no-profit “Gli amici della Kombricola”, all’ interno di questo blog c’ è l’articolo di approfondimento, questo è il link: https://www.michelemoraglio.it/associazione-amici-della-kombricola-chieri

“Gli amici della kombricola” e “Caffè 58” organizzano “Tutti insieme appassionatamente” i giorni 16 e 17 Settembre 2017 – Piazza Europa- CHIERI

 

 

Il “Caffè 58” fa parte del circuito “Lyoness”, per eventuali domande rivolgetevi ai contatti sovracitati, oppure visitate il sito da questo link: https://www.lyoness.com/it

 

Locandina evento manifestazione 1 e 2 Ottobre 2016

 

Simona e “Radio Manila”
Foto della manifestazione “Tutti insieme appassionatamente” del 2016

 

Simona e Luca alla fondazione “Marco Simoncelli”

 

(Articolo scritto da Moraglio Michele in collaborazione con “Caffè 58”)

Share Button

EICMA 2016 L'ARTICOLO SPIEGA LE ULTIME NOVITA' A DUE RUOTE PER L'ANNO 2017

Si è chiuso Domenica 13 Novembre 2016 nei padiglioni di Milano Fiera-Rho la Settantaquattresima edizione di EICMA 2016.

Molte le novità riguardanti le due ruote, partiamo con le italiane tra le quali spicca la Ducati con l’inedita Multistrada 950 con motore bicilindrico Euro 4 che sviluppa 113 CV.

Poi abbiamo la nuova Monster 797 ma la più attesa è la nuovissima Ducati 1299 Superleggera, una sportiva da 215 CV!

Questa moto pesa soltanto 152 chilogrammi grazie all’impiego di fibra di carbonio sul telaio e nel forcellone.

Ultima novità è Scrambler nelle versioni “Desert Sled” e “Cafè Racer”.

Moto Guzzi con la MGX-21 e la Audace Carbon con motore da 1400, la gamma V7 III.

Il gruppo Piaggio ha presentato la Vespa elettrica mentre l’Aprilia ha presentato le nuove Shiver e Dorsoduro 900 per tutte e due le moto le cilindrate salgono da 750 a 900 cm^3.

Nella categoria 125, la più gettonata dai teenagers la nuova RS e la Tuono.

La BMW presenta la nuova GS in due versioni: 310 e la R 1200 GS con nuovo restyling e nuove sospensioni.

index

ducati-supersport-002
La nuova Ducati Supersport la “Regina” EICMA 2016

Rimanendo sempre nello stand BMW che presenta anche le nuove Roadster R ,nineT, nineT urban, nineT urban G/S mescolando linea classica ed enduro con ruote tassellate.

La più grande in casa BMW c’è la K1600GL da 26.000 Euro che una grande granturismo lussuosa.

Yamaha presenta i nuovi TMAX che, da Marzo 2017, sarà disponibile in tre versioni: TMAX, TMAX SX e lo sportivo TMAX DX.

La gamma supersport è rappresentata dalla nuova YZF-R6 con il cambio elettronico con il quale si può cambiare a pieno gas senza l’uso della frizione e per gli amanti del collezionismo ci sarà la nuova XSR900 Abarth prodotta in edizione limitata.

Kawasaki presenta la naked Z650 e la Z900, invece per pochi eletti cioè 120 sarà prodotta la Ninja H2 Carbon con il cupolino in fibra di carbonio e verniciatura speciale.Honda presenta una moto particolare: X-ADV cioè un crossover che offre la praticità dello scooter e la dinamica di una moto.

Per altre curiosità rinvio alla pagina ufficiale di EICMA 2016, questo è il link: http://www.eicma.it

 

Share Button

“CAFFE’ 58” IL BAR DEDICATO A UN CAMPIONE "Caffè 58" il bar dei centauri a Chieri (TO)

 

Prima di leggere l’articolo guardare il video

Dedichiamo questo articolo a una persona che non è più tra noi ma è viva nei nostri cuori, un vero campione, ed è Marco Simoncelli.

Ma chi era Marco Simoncelli e una piccola biografia al campione: era nato a Cattolica il 20 Gennaio del 1987 ed è morto durante una gara motociclistica e precisamente a Sepang il 23 Ottobre 2011 durante il “Gran premio della Malesia”.

Ha cominciato a correre con le minimoto all’età di 7 anni, nel 2000  ha gareggiato per il titolo europeo salendo sul podio in seconda posizione poi a 14 anni ha preso parte al trofeo Honda NR e al campionato italiano 125 GP.

Dalla sua tragica scomparsa avvenuta in pista, il numero “58”  con il quale gareggiava, è rimasto impresso nella memoria collettiva degli italiani.

Dalla fondazione “Marco Simoncelli” per chi volesse visitare il sito, questo è il link in entrata http://www.marcosimoncellifondazione.it/

a numerose attività che mantengono in vita il ricordo di questo campione.

In Italia esiste un bar e un ritrovo per centauri precisamente a Chieri in provincia di Torino in Corso Matteotti numero 7 di Razzetti Simona.

Appena entri noti subito l’aspetto sportivo e accattivante, sembra di essere  in un box di motociclismo da gran premio, la parete anteriore di un colore bordeaux, il bancone bianco candido e abbassi lo sguardo vedi Marco sulla moto, le luci a neon sotto il bancone e sopra la penisola dei liquori, accese, esaltano la bellezza del locale.

Il locale non è tanto grande, ma  la vera bellezza non è nella grandezza ma nel gesto unico e indescrivibile di far capire a chi entra cosa sta a significare, e io l’ho capito.

Molte sono le manifestazioni e i raduni che organizzano ogni anno in stretta collaborazione con la fondazione “Marco Simoncelli” per sapere i vari programmi, visitare Facebook “Caffè 58”, oppure telefonare al n. 3286177784 , messenger: @Caffe58Sic.

“Qui sotto alcune immagini del locale”

simoncelli6
Interno del locale
simoncelli5
Entrata del locale

simoncelli3 simoncelli4 simoncelli2 simoncelli-1

 

Share Button